Scotland the brave

Towering in gallant fame,
Scotland my mountain hame,
High may your proud standards gloriously wave,
Land of my high endeavour,
Land of the shining river,
Land of my heart for ever, Scotland the brave.

Si narra che Highlands siano un posto così inospitale che solo gli uomini più valorosi possano sopravviverci, per questo io ho deciso di andarci in estate quando le condizioni non fossero così proibitive.

Andare in estate in Scozia vuol dire rinunciare all’idea di cercare un posto al sole, spiagge calde con mari tranquilli dove fare dei lunghi bagni ristoratori, non a caso, per gli amanti del trono di spade, se guardate le mappe del nord, dove regna sempre l’inverno, troverete molte somiglianze con la Scozia.

Leggi tutto “Scotland the brave”

Goodbye Prague

E un’altro lungo viaggio è terminato, un viaggio durato quasi due anni a Praga. Due anni strani, con incontri, scontri e tanta pioggia (mentre scrivo fuori piove ed il livello della Moldava sta salendo di nuovo). Due anni che comunque vadano le cose in futuro lasceranno un segno nella mia vita per le persone che ho incontrato e per come sono cambiato io.
Leggi tutto “Goodbye Prague”

In a time lapse

Lo scorso primo aprile, al Centro Congressi di Praga, ho assistito ad un concerto di Ludovico Einaudi con questo titolo. Il concerto è stato fantastico ed indimenticabile, ma non è di questo che voglio parlare.

Il concerto, ed il titolo dell’album di Einaudi, sono solo l’appiglio per parlare di un tema che da un po’ mi fa riflettere molto, il tempo.

Leggi tutto “In a time lapse”