Ritorno all’estate!

Come promesso, inizia con questo articolo una serie sui precedenti viaggi dei quali non avevo ancora avuto tempo di raccontarvi. E cosa c’è di meglio di cominciare dalle mie vacanze estive, in questi giorni di pioggia e freddo?

Prendiamo allora la nostra macchina del tempo e torniamo insieme al caldo della seconda settimana di agosto, sui monti della Val Badia.

È tra quelle montagne, con i loro fantastici colori che ci si può rilassare e vedere alcuni dei paesaggi naturali più belli al mondo, come il Lago di Braies, la vista mozzafiato della Marmolada con i suoi, purtroppo, ristretti ghiacciai dalle vette di Porta Vescovo o una birra presa sui prati di Utia de Göma ci si riesce perfettamente a rilassare dalle fatiche di un anno di duro lavoro.

Lago di Braies

È situato nel parco naturale del Fanes-Sennes e Braies ed è considerato uno dei più bei laghi montani con le sue splendide sfumature di blu e verde e il sentiero che lo circonda che passa ai piedi della Croda del Becco in mezzo ad un bosco di sempreverdi. Unico suggerimento,se come me venite dal sud, evitate di prendere il caffè intorno al lago, decisamente non potabile!

Porta Vescovo

Oltre 2700 mt di altezza è situata esattamente di fronte alla Marmolada. In giorni di bel tempo qui si possono godere tutti gli splendidi colori delle dolomiti e godere di una vista spettacolare su una delle sue più alte vette e sul sottostante lago di Fedaia e passeggiare sui luoghi delle aspre battaglie della Prima Guerra Mondiale.

Utia de Göma

Luogo molto turistico, adatto ad una rilassante passeggiata con dei bambini, per tutte le attrazioni che fornisce, o semplicemente per bere una fresca birra e mangiare una ottima polenta ai funghi in uno splendido prato circondato da vette dolomitiche. Rilassante!

Venezia

E per concludere l’estate vagabonda un passaggio in una delle più belle città del mondo, Venezia, sulla quale qualsiasi parola sarebbe sprecata, meglio lasciar parlare le foto!

Al prossimo articolo con i misteri del Ponte Carlo!

Rispondi