Piccola guida per gli italiani a Londra

Vi sono mancato in questi giorni? Sono stato impegnatissimo tra studio, colloqui e giri per Londra (appena ho un po di tempo vi racconto del British Museum by night).
Oggi voglio darvi qualche piccolo suggerimento per sopravvivere in questa città se ma decideste di venirci a vivere o a anche solo per una vacanza:

  1. Un ottimo modo di sembrare inglesi è quello di dire “sorry” in ogni momento, anche se non avete fatto niente, probabilmente un vero inglese non si sente realizzato se non lo ha detto almeno un centinaio di volte al giorno
  2. Qui si parla inglese: non è così scontato come molti di voi potrebbero pensare, alla Victoria Station mi è capitato di sentire questa frase, in risposta al comunissimo avviso “Mind the gap”,

    Uà cca parlano inglese

  3. Se vi sembra di capire quello che altre persone intorno a voi dicono non gridate al miracolo, non avete ricevuto il dono delle lingue, semplicemente sembra che qui ci sia una grave infestazione da italiani, siamo tanti e dovunque e parliamo sempre ad alta voce, mentre gli inglesi paelano sempre sottovoce.
  4. Tenete la destra sulle scale mobili, si incazzano da morire se vi fermate sulla sinistra gli fate perdere tempo prezioso
  5. Se non sapete cosa dire ad un Londinese, parlategli del tempo: è sempre lo stesso (nuvoloso, freddo e piovoso), ma è il loro argomento di discussione preferito!
  6. Non andate in giro solo per musei, ci sono dei bellissimi posti vivi ed animati, come i pub il venerdì sera, Covent Garden, Camden Town, Portobello Rd, Piccadilly Circus by night
  7. Non cercate di mangiare italiano, o costa un’occhio della testa o è immangiabile, se volete spendere poco andate in un pub e provate le torte di carne oppure provate gli ottimi sandwich che fanno quasi ovunque (due ottime catene sono Mark and Spencer e Pret a Manger
  8. Il caffe qui non lo sanno fare, se proprio non ne potete fare a meno come me, non andate da Starbucks, ma da Caffè Nero e ordinate un espresso ristretto o un doppio ristretto sono le bevande più simili al nostro caffè che potete trovare. Vi suggerisco anche di provare il Chai Latte, una bevanda a base di latte e di te speziato con sopra una solverata di cannella. Se qualcuno la vuole provare può passare da casa mia al mio ritorno 🙂

Per ora mi viene in mente solo questo, se avete altri suggerimenti, scrivetemeli nei commenti.
Ciao.

20120122-081128.jpg

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.